Rispetto agli ultimi anni, il weekend scelto per la quarta edizione dell’Openair Cavaglia slitta di due settimane. Questo per evitare collisioni con altre manifestazioni musicali nei Grigioni, come il Grin Festival a Roveredo, e per approfittare di un clima più mite. Quindi, fuori l’agenda (o l’app del calendario) e segnate in rosso le date 9, 10 e 11 luglio 2021! L’anno di pausa forzata ha avuto degli aspetti positivi per gli organizzatori dell’Openair, che si sono potuti concentrare sullo sviluppo di diverse novità per rendere ancora più speciale la prossima agognata edizione.
Tra queste si annovera il restyling del logo ufficiale della manifestazione, realizzato da Oscar Cortesi. Lo svecchiamento include una forte aggiunta di colori caldi e il richiamo agli elementi naturali che fanno da cornice all’Openair Cavaglia, come il sole e l’Aqua da Palü.

Che ve ne pare? Fatecelo sapere sui nostri social! (Vedi il post su Facebook e Instagram)
Ulteriori novità riguardanti la scaletta e le attività extramusicali saranno presentate a breve. L’edizione 2021 porterà inoltre nuove offerte culinarie in collaborazione con imprese locali, all’insegna della sostenibilità e della promozione del territorio della Valposchiavo.

Non può ovviamente mancare una nota legata al Covid-19. L’associazione tiene conto della situazione sanitaria ancora lontana dalla normalità e prevede un piano di protezione che viene regolarmente aggiornato in base alle misure restrittive imposte dalle autorità federali e cantonali. Tuttavia, i preparativi procedono spediti e gli organizzatori si faranno trovare pronti. Stay tuned!